Documento informatico

Il notaio può rilasciare atti e copie anche come documenti informatici, autenticati con la firma digitale e inviati istantaneamente per via telematica. Questi documenti hanno pieno valore legale, e se necessario possono essere stampati e convertiti in documenti autentici cartacei da qualsiasi notaio che li riceva.

 

E' dunque possibile semplificare e rendere più rapido l'invio, anche a grande distanza, dei documenti necessari ai cittadini e alle imprese per lo svolgimento della loro attività.

 

Per esempio, il notaio può rilasciare una copia autentica informatica di qualsiasi documento che gli viene consegnato dall'interessato, certificandone la conformità all'originale. Questa copia ha la forma di un file pdf/A, inalterabile, al quale viene apposta la firma digitale del notaio. Il file può essere inviato immediatamente tramite la posta elettronica a qualsiasi destinatario, oppure anche messo a disposizione degli interessati sul sito internet del cliente.

 

Questa soluzione risulta particolarmente utile per le procure che vengono rilasciate per farsi rappresentare nella firma di atti e contratti in luoghi distanti. Pensiamo, per esempio, a chi è comproprietario di un immobile in una località diversa da quella in cui vive, e ha deciso di venderlo. Oppure al legale rappresentante di una società che deve conferire un potere di firma a una struttura distaccata. La procura rilasciata come documento informatico può essere inviata istantaneamente per via telematica al destinatario, evitando i tempi della spedizione postale o il rischio dello smarrimento nel corso del trasporto del documento cartaceo

 

Se la procura informatica deve essere allegata a un atto cartaceo, può essere facilmente stampata e convertita in una copia autentica cartacea dal notaio che la riceve, il quale verifica la firma digitale apposta dal notaio sul documento informatico.

 

Per maggiori informazioni su questo servizio, prendete contatto con il nostro studio.